Le corporazioni milanesi al 1772

Vesna Cunja


Legenda: Nella colonna Anno è riportata la data di soppressione dell'arte. L'asterisco segnala un corpo mercimoniale; la P – paratico.

Denominazione

Anno

Note

Acquavitari

1787

 

Chincaglieri (Aggugiari, Coltellari, Coronari e Venditori lastre di vetro)

1787

Aggugiari (Scola dal1431, P da 1458, nel 1741 si aggregano ai Chincaglieri)

Archibuggiari*

1773

 

Banche d'ortaglia

1774

 

Bastari*

1773

 

Battifogli d'oro, argento, rame

1787

 

Battitori di bambagia*

1773

 

Berrettari e cappellari

1787

Berrettari, nel 1742 si aggregano ai Cappellari

Boffettari e crivellari

1778

 

Bolgiari

1774

 

Bottegari e fabbricanti stadere

1787

 

Bottegari di pelli di camoccia

1774

 

Bottegari smalto e fiori finti*

1773

 

Calzolari

1778

 

Locandieri

1787

 

Vetturali, Carrozze e Cavalli

1787

 

Cavagnari e canestrari*

1773

 

Centurari e correggiari

1773

 

Confettori di corame

1778

 

Cristallari*

1773

 

Ferrari

1787

 

Fondegari d'aceto

1787

 

Droghieri, Fondegari di spezierie

1787

 

Formagg. cervell. salsament.

1787

 

Fornasari, vetro e maiolica

1787

 

Fruttaroli e salumieri

1787

 

Giupponari e calzanti

1787

 

Intagliatori del legno

1774

 

Lattari

1774

Per separazione da Salsamentari (1581)

Legnamari (abolita)

1773

Scola di San Giuseppe

Librari e stampatori

1787

Per separazione da Cartari (1588)

Cartari

1787

Scola di Santa Maria, P 1596

Macellari

1787

Antico nome: Beccari

Mercanti di calcina

1787

 

Mercanti di calzette di filos e stame

1787

 

Mercanti di carbone e carbonina

1787

 

Mercanti di corda e canape

1787

 

Mercanti di oro e argento falso

1787

Per separazione da Auroserici (1685)

Mercanti drappari di lana, ossia panno

1787

 

Mercanti di ferrarezza

1787

 

Mercanti fustagnari

1787

 

Mercanti di legna da fuoco

1787

 

Mercanti di legna d'opera

1787

 

Mercanti di lino*

1773

 

Mercanti di Lione e Fiandre

1787

 

Mercanti di mole da mulino*

1773

 

Mercanti di pietre cotte e coppi

1787

 

Mercanti di vino

1787

 

Marescalchi

1787

 

Merzari, Venditori di tele, Calancà

1787

 

Offellari

1787

 

Orefici, gioiellieri, argent.

1787

Scola di S.Caterina, poi di Scola di S.Giuseppe, P dal 1468

Osti e bettolini eri

1787

 

Ottonari

1787

 

Pattari e banchinieri

1787

 

Pavionari

1774

 

Pellatari

1778

 

Pellicciari e vairari

1787

Vairari (Scola di S.Maria 1480), nel 1660 si aggregano ai Pellicciari

Peltrari e lanternari

1787

 

Pennacchiari*

1773

 

Pennari e materassai

1787

 

Parrucchieri

1773

Per separazione dai Barbieri (1704)

Piccapietre

1774

 

Pollaroli e venditori di pesce fresco

1787

 

Postari di fieno e paglia

1774

 

Postari di riso e legumi

1787

 

Profumieri e guantari

1778

 

Ricamatori

1774

Per separazione da Auroserici (1583)

Scarteggiari*

1773

 

Sellari

1778

 

Spadari e lanzari

1774

 

Speziali

1773

 

Tessittori di lino*

1773

 

Venditori di baghe da vino e olio*

1773

 

Venditori di cappelli di paglia*

1787

 

Venditori di corame d'oro*

1773

 

Venditori di forme da scarpa*

1773

 

Venditori lavori d'osso e moletta

1774

 

Venditori di filo di ferro

1787

 

Ramari

1787

Per separazione dai Ferrari (1768)

Zavattini

1787

Per separazione dai Calzolai (1647)

Mercanti d'oro, argento e seta

1787

o Auroserici

Tessitori di drappi

1787

 

Tintori

1787

Per separazione da Auroserici (1582)

Filatori di seta

1787

 

Tessitori di lavorini

1787

Antico nome: Bindellari

Mercanti tira oro

1787

 

Pianetari

1787

 

Camera de'mercanti negozianti

1787

 

Prestinai di pane di mistura

1787

 

Prestinai di pane bianco

1766

 

Farinari

?

 

Intornitori

1774

Per separazione dai Legnamari (1690)

Capimastri e muratori

1774

 

Chirurghi e barbieri

1773

 

Filosellari

1774

 

Sarti

1774

 

Strazzari

1774

 

Tessitori di lana*

1773

 

Velari

1773

 

 

Fonti e bibliografia: per le corporazioni del 1772, ASMi, Commercio, parte antica, b. 259, Elenco generale delle università e corpi mercimoniali di Milano (…) secondo lo stato dell'anno 1772; b. 260; G. De Luca, Mercanti, imprenditori, élite artigiane e organizzazioni produttive: la definizione del sistema corporativo milanese (1568-1672), in A. Guenzi - P. Massa - A. Moioli (a cura di), Corporazioni e gruppi professionali nell'Italia moderna, Franco Angeli, Milano 1999, pp. 109-116; L. Parziale, Nutrire la città: produzione e commercio alimentare a Milano tra Cinque e Seicento, Franco Angeli, Milano 2009.